The Green Inferno! Visto da Ramses

rami logo

Miaoooo !

Oggi parliamo di questo FILMONE : The Green Inferno anno 2013 dal regista Eli Roth ovvero lo stesso che ha creato HOSTEL . Lo stesso regista ha affermato di aver preso spunto da Cannibal Holocaust 

(non continuare se non si e visto! SPOILERRRRRR PURRRRRR)

the-green-inferno1

Bene partiamo!

Seguendo un ambientalista fanatico (che pare molto un vegano) e il suo gruppo,riesce ad attirare nel suo gruppo una ragazza,figlia di un padre che è alle nazioni unite.Lo scopo e di andare a fermare delle ruspe nell’ amazzonia ,salvando alberi e tribù.

Iniziano i primi diverbi durante il viaggio di andata solo in aereo.

Arrivati sul posto,uno di loro avrà un incontro ravvicinato con una bella tarantola…mentre fa i suoi bisogni.

the-green-inferno4

Unica parte un pò comica.

Continua l’avventura e arrivati sul posto,codesti geni umani,si incatenano a ruspe alberi ecc. Succede il caos,mascherati iniziano a filmare con i cellulari,ma la figlia di quello delle nazioni unite viene presa e minacciata di morte. Ma era tutto preparato e dopo una chiamata viene lasciata.

the-green-inferno2

Riportando questa gente a casa loro,la sfiga si abbatte. L’aereo cade. Qualcuno muore…e OPLA vengono catturati dalla famosa tribù che dovevano salvare! Peccato che questa brava tribù E’ CANNIBALE!

the-green-inferno3

Salta cosi fuori,dal fanatico ambientalista,che ha portato li il gruppo,che nulla era vero ( a parte la tribù GNAM GNAM) che tutto era gia pronto e che doveva essere solo un set fotografico pagato da multinazionali.

the-green-inferno5

Maaaaaa…. Aspettate,pausa ciotola,inizio ad avere fame!!!!

 

Arieccomi!

Gli umani vengono catturati e ingabbiati,mentre il più grassoccio partecipa al pranzo. Anche perche è lui la portata principale!

Dopo il pappamento…ovvero il pranzo condiviso,dentro la gabbia,inizia il malcontento. Giustamente non vengono trattati come ospiti,ma solo come cibo. Qualcuno riesce a scappare,ma ricatturato,dato come pranzo nascosto. E qualcuno non la prende bene e si taglia la gola. Quindi l’idea e quella del tacchino ripieno (modo di dire) visto che uno di loro aveva una busta di droga nelle scarpe.) Si ingozza la malcapitata. E da qua parte felicità a manetta. E parecchi altri scappano approfittando. Ma dura poco. Ripresi codesti,ancora drogati,si passa alla fame chimica.

the-green-inferno7

Insomma,tutto un magna magna.

Il resto non ve lo dico perchè e ora di andare sul letto a dormire!!!

Guardatevelo!

MIIIIIAOOOOO!

Guardatelo!!!

Saluti da RAMSES